top of page
  • srtubbiolo

STIPSI un problema da non sottovalutare

Non bisogna fare confusione tra STIPSI e rallentamento di transito.

Spesso se non viene fatta un indagine adeguata, le giuste domande, si possono confondere e trattare in maniera scorretta il problema stipsi.

Bere molto, cambiare il tipo di alimentazione, utilizzare probiotici, usare lassativi per stimolare il transito... sono ottimi consigli se si soffre di un rallentamento del transito.

In caso di STIPSI terminale, tutto questiono può provocare un irritazione del tratto intestinale senza portare beneficio, provocando coliche peggiorare l'ostruzione terminale.


5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Incontinenza Urinaria

Quello che non ci dicono. In Italia 1 donna su 5 sopra i 45/50 anni soffre di incontinenza urinaria, parliamo del 20% delle donne. Sopra i 65 anni la percentuale sale considerevolmente. I numeri di qu

Comments


bottom of page